COMUNICATO STAMPA : Quarta giornata di “Figli, Famiglia e Scuola: insieme per un lavoro di squadra”

L’Associazione “Marilena Santoro: una mamma, una maestra” Onlus ha organizzato lo scorso martedì 22 maggio 2018, la quarta giornata di “Figli, Famiglia e Scuola: insieme per un lavoro di squadra”, presso il Cine-Teatro “Aroldo Tieri” di Cosenza. Nel corso della manifestazione sono stati premiati i tre studenti selezionati tra le sette classi delle scuole secondarie di primo grado dell’hinterland cosentino invitate a partecipare al concorso di questa edizione, che ha avuto come tema “Rifiuti: differenziamoci”. Il concorso, organizzato in memoria dell’insegnante Marilena Santoro, prematuramente scomparsa, premia tre alunni vincitori con una gita scolastica che i vincitori tengono insieme ai loro genitori e alle loro classi presso alcune cittadine della provincia cosentina (quest’anno sono state scelte le località di Firmo, Lungro e Acquaformosa). Obiettivo dell’iniziativa è quello di creare occasioni positive di incontro fra scuola e famiglia, ma soprattutto per sollecitare gli studenti alla partecipazione e alla socializzazione, oltre che a scoprire i luoghi più belli della Calabria attraverso l’approfondimento di temi sociali. La manifestazione che si è tenuta presso il Cine-Teatro Tieri di Cosenza, si è aperta con i saluti di S.E. il Prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao, del sindaco della città bruzia, Mario Occhiuto, e del dirigente dell’Ufficio Scolastico provinciale di Cosenza, Luciano Greco. Prima di assistere allo spettacolo comico “Differenziamo_ci”, scritto da Ciro Lenti, diretto da Carmelo Giordano, prodotto e rappresentato dagli attori dell’Associazione culturale Confluenze, il giornalista Valerio Caparelli ha introdotto le relazioni di: Francesco Falcone, responsabile di Lega Ambiente Calabria, che a trattato di “Raccolta differenziata ed economia circolare, l'esperienza calabrese dei Comuni Ricicloni e le buone pratiche”; Matteo De Bartolo, neurologo, chiamato a intervenire su “Malattie rare, condizioni e ricadute sociali e familiari”; Antonello Tucci, ingegnere, per il “Sistema della raccolta differenziata e i suoi risvolti”; Rocco Filippelli, presidente della società sportiva Volley Cosenza, che a parlato dello “Sport come occasione di socializzazione e crescita”. Ha concluso i momenti della giornata il Consigliere regionale Gianpaolo Chiappetta, che ha consegnato anche i riconoscimenti del X Premio Marilena Santoro.

L’importante manifestazione, a cui hanno partecipato centinaia di studenti degli Istituti Comprensivi di Mangone-Grimaldi, Mendicino, Montalto Uffugo centro e Rovito, è stata patrocinata dall’Ufficio Scolastico Regionale della Calabria, dai Comuni di Cosenza, Grimaldi, Mangone, Mendicino, Montalto Uffugo, Santo Stefano di Rogliano, dai Club Kiwanis di Cosenza e Castrovillari, dall’associazione culturale Confluenze e dalla società sportiva Volley Cosenza.