ASP DI COSENZA

«Tramite scorrimento delle graduatorie e dunque nel rispetto delle regole vigenti, l’Asp di Cosenza deve assumere senza altri indugi gli autisti per il Servizio 118. Si tratta di soggetti che attendono questo provvedimento da troppo tempo. Non è ammissibile lasciarli ancora in sospeso». Lo afferma, in un comunicato, il deputato M5S Francesco Sapia, della commissione Sanità, che a riguardo ha trasmesso una nota ai vertici della stessa Asp e alla struttura commissariale del governo, chiedendo rispettivamente il rispetto della normativa in vigore, per cui gli idonei autorizzati vanno chiamati in servizio, e la verifica in proposito dell’operato della direzione aziendale e degli altri dirigenti interessati. «Parliamo di persone – sottolinea il parlamentare del Movimento 5 Stelle – che hanno dovuto lottare per un loro diritto assodato, di cui da tempo difendo le ragioni e le quali in una regione normale non avrebbero avuto bisogno di protestare e chiedere ascolto, soprattutto alla luce delle gravi carenze di personale nelle varie unità operative pubbliche della Calabria». «Come parlamentare della Repubblica – conclude Sapia – non tollererò più ulteriori lungaggini a riguardo approfondirò, all’occorrenza, se vi siano gli estremi per un esposto su eventuali comportamenti omissivi».